Oltre al ristorante e alla piscina per chi ama il relax potrà rilassarsi passeggiando attraverso i sentieri che circondano la struttura, fare jogging nei percorsi appositamente attrezzati o prenotare un massaggio rilassante.

I più curiosi potranno inoltre prenotare, direttamente o tramite gli operatori nel parco, escursioni in grotta torrentismo, lezioni di arrampicata sportiva ed altre attività outdoor.

Tutte le attività proposte sono seguite direttamente da esperti del settore di provata esperienza.
Riserva Naturale Regionale Speciale Grotte di Pietrasecca – Visite guidate alla Grotta del Cervo
Gruppi di turisti potranno vivere un’esperienza in totale contatto con la natura all’interno di una delle riserve più suggestive d’Italia per i suoi notevoli fenomeni carsici. L’itinerario della visita prevede: partenza dall’ingresso della Riserva, in località Ponte Rosso, presso l’Info Grotte della nostra Cooperativa.

Accompagnati da una guida speleologica riconosciuta dalla regione Abruzzo, insieme con uno dei nostri collaboratori, i turisti potranno osservare le principali forme di carsismo tanto epigeo quanto ipogeo.

Passeggiando lungo un sentiero delineato, il nostro personale fornirà ragguagli circa la geomorfologia del territorio, con spiegazioni di carattere scientifico e geologico dell’intera area dell’interland carseolano, raggiungendo in ultimo il nostro fiore all’occhiello: la Grotta del Cervo.

Ogni singolo visitatore disporrà di un casco speleologico e di un paio di guanti forniti dall’organizzazione, in quanto la grotta è priva di passerelle e luci artificiali, elementi non propriamente in linea con un ambiente che dovrebbe mantenersi intatto negli anni a venire. La grotta si articola in tre livelli con difficoltà e tempo di permanenza diversi:

- L 1: tempo stimato 1h e 30, costo della visita €12,00 adulti (over 65 € 10,00), € 8,00 ragazzi al di sotto dei 12 anni.
Gruppi organizzati di almeno 10 persone € 10,00

- L 2: tempo stimato 3/4 h , costo della visita 30 Euro, gruppi max 12 persone (ragazzi al di sopra dei 10 anni accompagnati dai genitori)

- L 3: tempo stimato 8 ore, costo della visita 60 Euro, gruppi max 4/6 persone solo maggiorenni.
Nel costo della visita è incluso anche il noleggio dell’attrezzatura standard per la speleologia.
E’ possibile prenotare escursioni anche nella grotta dell’Ovito, (valgono le informazioni del punto L 3)

Giornate di apertura e orari visite: sabato e domenica tutto l’anno agosto tutti i giorni (in questo periodo si potranno prenotare anche visite notturne con osservazione della volta celeste).

Orari di visita: 9,30 11,30 15,00 16,30 ( quest’ultimo da aprile a ottobre)

E’ obbligatoria la prenotazione telefonica: mbl. 320 1715968
Canyoning - Arrampicata sportiva Se ami la natura e vuoi godere di tutte le sue forme, l’associazione sportiva dilettantistica “Gullivert”, in collaborazione con il “Parco avventura il casale del Colonnello” propone ai suoi soci una nuova formula di escursionismo, che unisce alla possibilità di immergersi in ambienti spettacolari e selvaggi, quella di acquisire competenze nell’ambito della speleologia e del torrentismo.

L’offerta prevede una serie di escursioni didattiche, dove verranno illustrate e fatte eseguire ai partecipanti le tecniche per muoversi in scenari naturali ed impervi.
Escursione nella forra carsica il “Fosso di Riancoli”. Discese in corda doppia tuffi e toboga in un “acquafan” preistorico nella gola scavata dall’erosione dell’acqua fra il monte San Giovanni ed il monte Cervia.

Per potervi partecipare occorre dichiarare di essere in buona salute, ed essere tesserati con l’associazione sportiva Gullivert . Il costo della tessera annuale è di 15 Euro per il torrentismo. L’attrezzatura e la muta sono fornite dall’associazione. Si parte dalla località di Montagliano, lasciandosi alle spalle un vecchio casale, per inoltrarsi in un fitto bosco di cerro seguendo un tratturo fra la vegetazione .Se non si è troppo chiassosi e si è fortunati non è raro imbattersi in cinghiali e caprioli.

Man mano che si prosegue le piante si diradano e ci si accorge di essere circondati da pareti rocciose sempre più alte. Si scende poi per un ripido compluvio fino al torrente da dove inizia la parte acquatica.
Escursione nell’antro di “Pozzo Leonardo” Monte piano è il rilievo dove è situata la grotta ed è caratterizzato da macroforme carsiche con rocce dalle fattezze fantastiche, modellate a costituire delle vere città di pietra che richiamano alla mente i “Dolmen di Stonenge”, il tutto è avvolto da un manto vegetale di specie arbustive e piante di rara bellezza come l’Acero rosso. Si parte a piedi dal paese di Ricetto Sabino, inerpicandosi per un sentiero che conduce in breve ad un sistema di valli con navate boscose , fino ad una serie di terrazze erbose, da lì ci si inoltra per un tratturo nella città di pietra fino alla dolina dove da un altare di rocce si apre il Pozzo Leonardo( 1h).

La discesa nel Pozzo (20m) verrà assistita con due sistemi di calata e l’ausilio di una scaletta metallica. Per la risalita verrà utilizzato un paranco assistito da una 2° corda di sicura.

L’associazione fornisce le attrezzature per la discesa assicurata ed i caschi con gli illuminatori. Effettuata la discesa nel pozzo e anche la risalita, si prosegue per il tratturo fino all’ ampia valle del Pratato, dove è visibile il cippo N° 376 che delimitava il confine fra lo Stato Pontificio ed il Regno delle due Sicilie, per poi chiudere l’anello e ritornare a Ricetto.

Le prenotazioni si raccolgono presso il parco avventura del Casale del Colonnello Per le date indicate.
Oltre al ristorante e alla piscina per chi ama il relax potrà rilassarsi con un massaggio all'interno della struttura.

Tutte le attività sono seguite direttamente da esperti del settore di provata esperienza.